Appello dal presidente della Siaarti: vaccinatevi per non portare al collasso le terapie intensive

Appello lanciato dal presidente della Siaarti: vaccinatevi per non portare al collasso le terapie intensive nel giro di un mese.

Per non vanificare lo sforzo, sino ad ora, profuso dai medici e dalle organizzazioni sanitarie, il presidente della SIAARTI (Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva), Antonino Giarratano, visto l’incremento dei ricoveri ordinari e nelle terapie intensive, lancia un appello alle Istituzioni affinché sensibilizzino sempre più la popolazione al vaccino.

Senza un’adeguata adesione alla campagna di vaccinazione in atto si paventa il rischio di tornare ad occupare ed esaurire i posti disponibili in terapia intensiva con la possibilità concreta di non poter assistere altri malati (oncologici, cardiopatici e tutti quelli che necessitano della respirazione assistita per non veder compromesse le loro funzioni vitali).

Emerge, inoltre, che le persone ricoverate sono per lo più non vaccinate.

Per cercare di evitare il collasso del sistema, quindi, è opportuno continuare a rispettare le regole comportamentali (distanza interpersonale, divieto di assembramento), quelle di prevenzione (uso della mascherina e gel igienizzante per disinfettare frequentemente le mani), e aderire alla campagna di vaccinazione in atto (dose di richiamo a termine del ciclo primario),adottando un  comportamento virtuoso.

Vi è un invito esplicito ad aderire alla campagna di vaccinazione superando motivi ideologici o le paure, che tuttora hanno bloccato le persone riluttanti poiché preoccupate dalle possibili conseguenze in seguito alla somministrazione del siero o perché, troppo spesso, non informate.

 

 

 

Dott. Luigi Pinò


by Published On: Gennaio 3rd, 2022Categorie: Flash Newstag = ,

Post Recenti

Post Correlati